AED LIFELINE LA SICUREZZA NELLA DEFIBRILLAZIONE
HOME PAGE
HOME PAGE
Diventa nostro Fan

Estate Sicura

Download modulistica

Statistiche visite
Credits

 

International Maritime Rescue Federation

 


Informazioni turistiche sull'Isola d'Elba

GUARDIA COSTIERA AUSILIARIA

Cos'è e cosa fa
Come in molti Paesi di cultura marinara, è un servizio di Volontariato specializzato per l'ambiente marittimo, dei laghi e dei fiumi per concorrere, mediante apposita organizzazione, alla salvaguardia ed al miglioramento della vita, nel mare e del mare.
"GUARDIA COSTIERA" è un'espressione che riassume efficacemente la tutela e la salvaguardia della vita umana, oltre che dell'ambiente marino e delle acque in genere.
In Italia sono molte le iniziative di volontariato che si offrono per il soccorso in mare: la Guardia Costiera Ausiliara ha una missione molto più ampia che abbraccia tutte le coste nazionali e le acque interne e si propone anche di mettere a sistema le predette iniziative con idonea organizzazione a rete.
Essa ha una struttura organizzativa "parallela e complementare" rispetto alla Guardia Costiera, cioè al Corpo delle Capitanerie di Porto, per svolgere un'ampia gamma di attività rivolte soprattutto a creare e diffondere in tutti i ceti sociali la "cultura della sicurezza e prevenire quindi i sinistri marini.
Si interessa sopratutto delle imbarcazioni minori non soggette alla rigida normativa ed ai controlli della navigazione internazionale ed a tutte le innumerevoli attività nautiche, sopratutto ricreative, turistiche e sportive.

Quali sono i vantaggi ?
Appartenere alla Guardia Costiera Ausiliaria significa godere dei vantaggi propri delle grandi organizzazioni, in relazione alle varie iniziative per il miglioramento della qualità della vita della Categoria.
Il volontario ha la possibilità di frequentare Corsi di Specializzazione che, oltre a servire all'interno dell'organizzazione, conferiscono un titolo professionale qualificante sulla base dei modelli dell'International Maritime Organization, appositamente scelti come formazione di nuove e moderne figure professionali nel campo della sicurezza della navigazione e delle attività portuali, delle tecnologie del trasporto marittimo, della tutela ecologica, delle telecomunicazioni, dell'informatica etc...

Come si entra a farne parte ?
Tutti possono chiedere di far parte della Guardia Costiera Ausiliaria senza distinzione di sesso: i Volontari debbono essere soci di una delle Associazioni partecipanti al Servizio ed anche in  possesso di alcuni requisiti, come la sana e robusta costituzione, la maggiore età, la mancanza di precedente penali etc..; non vi sono limiti massimi di età.
Dopo un periodo di addestramento (salvo che sia in possesso di particolari requisiti professionali), il socio viene nominato "Volontario operativo" e assegnato al settore prescelto e quindi al centro operativo di residenza, ove già costituito.
Con i corsi di Specializzazione (Aeronavale, Salvamento, Vigilanza, Servizi generali) il Volontario può diventare Istruttore, Ispettore Specialista in pubbliche relazioni, Comandante di unità di soccorso.

In conclusione....
Se ami il mare e vuoi difenderlo
Se vuoi portare soccorso a chi è in pericolo
Se vuoi mettere la tua esperienze e un pò del tuo tempo al servizio del prossimo e della natura
Se vuoi fare esperienze ed apprendere cose utili per il tuo lavoro e la tua cultura marinara
Se vuoi vivere un ambiente di amicizia, serenità, di sana ed utile operosità, anche con un "pizzico di avventura"...


ADERISCI ALLA GUARDIA COSTIERA AUSILIARIA
per ulteriori informazioni contattare:
Società Nazionale di Salvamento

Via Luccoli 24/4 - Genova
Tel. 010/247.42.61 - Fax 010/247.42.23
Sito internet: www.salvamento.it
E-mail: sede.nazionale@salvamento.it


segnalato da: google - altavista - virgilio - msn - yahoo - lycos - supereva - tiscali - arianna - libero - excite - alltheweb - teoma - dmoz
© Copyright 2012 S.N.S. Isola d'Elba - vietata qualsiasi riproduzione anche parziale