AED LIFELINE LA SICUREZZA NELLA DEFIBRILLAZIONE
HOME PAGE
HOME PAGE
Diventa nostro Fan

Estate Sicura

Download modulistica

Statistiche visite
Credits

 

International Maritime Rescue Federation

 


Informazioni turistiche sull'Isola d'Elba

Sabato 16 maggio 2009

CONVEGNO SULLA DEFIBRILLAZIONE PRECOCE
Arresto cardiaco, il nemico invisibile nel lavoro e nello sport

La Sezione elbana della Società Nazionale di Salvamento Onlus, festeggia il decennale della sua fondazione organizzando in collaborazione con il Comune di Portoferraio un convegno a partecipazione libera sulla defibrillazione precoce dal titolo “Arresto cardiaco, il nemico invisibile nel lavoro e nello sport”.

L’iniziativa in programma per il 16 maggio prossimo dalle ore 9 alle 13 si svolgerà a Portoferraio presso la sala convegni De Lauger e vedrà la partecipazione di relatori del Ministero della Salute, del Dipartimento Medicina del Lavoro (ISPESL), dell’Italian Resuscitantion Council (IRC), della Società Nazionale di Salvamento e del 118 di Livorno, i quali interverranno discutendo sui criteri e i sistemi di prevenzione da adottare nei luoghi di lavoro e negli impianti sportivi.

Il convegno si chiuderà con un corso gratuito di primo soccorso per l’utilizzo del defibrillatore (BLSD) che prevede il rilascio della certificazione di abilitazione del 118, al quale parteciperanno i componenti di tutte le Forze dell’Ordine e Armate dell’Elba, oltre ai dirigenti e allenatori delle locali società sportive, che grazie al contributo del Comune di Portoferraio al progetto Salvacuore della Salvamento, riceveranno quattro defibrillatori che saranno successivamente posizionati negli impianti sportivi di San Giovanni, Palazzetto dello Sport,e Stadio comunale.

Il corso aperto a tutti coloro che desiderano parteciparvi, sarà diretto da Stefano Mazzei, responsabile della locale Società Nazionale di Salvamento e delegato del 118 per la formazione BLSD all’Elba, supervisionato dai medici 118 di Livorno e condotto da una decina Istruttori di primo soccorso della Salvamento e IRC Comunità provenienti da tutta Italia.

“Il progetto Salvacuore è partito nel 2004 con la sola formazione dei nostri bagnini all’utilizzo del defibrillatore” - commenta Stefano Mazzei - “oggi vantiamo l’organizzazione di un convegno a cui partecipano rappresentati del Ministero della Salute, dell’Ispels. dell’IRC, e 25 defibrillatori distribuiti sul territorio con più di 300 esecutori certificati al loro utilizzo, ma soprattutto una vita salvata. Al convegno ci sarà anche Michele Tallinucci, che porterà la testimonianza diretta di come poche ore di corso e la presenza di un defibrillatore, siano in grado in caso di arresto cardiaco improvviso, di fare la differenza tra la vita e la morte di una persona. Spero quindi che questo convegno “ – conclude Mazzei – “possa essere un’ulteriore utile strumento per diffondere la cultura del primo soccorso in tutta la comunità. Ringrazio per il supporto l'Azienda Promozione Turistica, la Banca dell'Elba, la Confesercenti del Tirreno, l'Associazione Albergatori, la Mortara Rangoni, la Salvamento Academy e il Comando della Base Logistica dell'Esercito.”

Chi volesse partecipare al corso BLSD è pregato di contattare, entro e non oltre il 10 maggio, la segreteria della Salvamento scrivendo una mail a: info@bagnini.org.

Scarica il programma


segnalato da: google - altavista - virgilio - msn - yahoo - lycos - supereva - tiscali - arianna - libero - excite - alltheweb - teoma - dmoz
´┐Ż Copyright 2012 S.N.S. Isola d'Elba - vietata qualsiasi riproduzione anche parziale