AED LIFELINE LA SICUREZZA NELLA DEFIBRILLAZIONE
HOME PAGE
HOME PAGE
Diventa nostro Fan

Estate Sicura

Download modulistica

Statistiche visite
Credits

 

International Maritime Rescue Federation

 


Informazioni turistiche sull'Isola d'Elba

FESTA DEL VOLONTARIATO "ELBA SOLIDALE"
22-23 maggio 2004

Alla prima edizione della Festa del Volontariato "Elba solidale"  promossa dalla Misericordia di Porto Azzurro, hanno partecipato oltre ai sodalizi elbani specializzati nell'assistenza e nelle emergenze sanitarie, le sezioni AIDO di Porto Azzurro e Marciana Marina, l'Associazione Elbana contro la Leucemia, l'Associazione Dialogo e la Società Nazionale di Salvamento.

Nutrito il programma del meeting, che comprendeva oltre all'esposizione degli stand nella piazza del paese, una tavola rotonda sui temi del volontariato con le autorità locali e provinciali, la benedizione della nuova autoambulanza della Misericordia di Porto Azzurro, una serie di dimostrazioni di soccorso alla quale abbiamo partecipato anche noi con due simulazioni di salvataggio in acqua, e persino un torneo di calcetto a 10 squadre, il cui incasso è stato devoluto alla famiglia di un volontario deceduto in un incidente stradale mentre era alla guida di un mezzo di soccorso.

Questa manifestazione ben riuscita, ha dato modo alla nostra sezione di scoprire che i Bagnini, oltre che con il pattino, sono forti anche con il pallone. Infatti a dispetto di ogni previsione e alla prima partecipazione in assoluto ad un torneo di calcetto a 5, la nostra associazione si è aggiudicata il trofeo, disputando una grande gara e risultando la migliore compagine scesa in campo, vincendo tutti gli incontri e la tiratissima finale per 6 a 5 contro la forte formazione della Misericordia di Rio Marina.

La squadra campione formata rigorosamente da bagnini era così composta: Riccardo Mameli, Simone Zecchini, Simone Senesi, Angelo Simonini, Marco Rosselli, Marcello Rasà, Claudio Sposato, Fabio Nicolicchia, Ivan Ravanusa, Alessio Alaimo, Francesco Zamboni, Emiliano Provenzali e ovviamente Stefano Mazzei in qualità di coatch.

La manifestazione si è poi conclusa con una nostra riuscita dimostrazione di salvataggio: un pericolante soccorso con il bay watch, un'altro in arresto cardiaco recuperato dai sommozzatori e un intervento su un traumatizzato con sospetta lesione spinale dopo un tuffo in acqua bassa.

In occasione dell'inizio delle prove di soccorso è stato anche annunciato l'imminente presentazione del nostro progetto "SALVACUORE" per la diffusione dell'AED all'Isola d'Elba.


segnalato da: google - altavista - virgilio - msn - yahoo - lycos - supereva - tiscali - arianna - libero - excite - alltheweb - teoma - dmoz
© Copyright 2012 S.N.S. Isola d'Elba - vietata qualsiasi riproduzione anche parziale